CNA Reggio Emilia

Seguici su: Seguici su Facebook    Youtube  

Home CNA Fita Aldo Bondi vicepresidente nazionale CNA Fita

Aldo Bondi vicepresidente nazionale CNA Fita

Bondi Aldo-001Dopo la presidenza dell'Unione reggiana e di quella regionale l'autotrasportatore di Rubiera ai vertici nazionali

Si è svolta a Roma l'assemblea elettiva di CNA Fita, che ha visto l'ingresso di Aldo Bondi, autotrasportatore di Rubiera e presidente regionale di CNA Fita, nella presidenza nazionale dell'unione degli autotrasportatori.

"Ci sono molti temi contingenti, come la legge di bilancio, su cui siamo chiamati a intervenire secondo le esigenze della nostra categoria. Lavoreremo affinché FITA abbia sempre più un ruolo decisivo nelle scelte che incidono sull'autotrasporto. Inoltre, stiamo portando avanti la class action avviata da CNA Fita Reggio Emilia ed estesa in tutta Italia contro il cartello dei costruttori di camion. A breve finiremo di raccogliere le adesioni e inizieremo le prime cause in tribunale".

Il presidente di CNA Reggio Emilia Giorgio Lugli, nel congratularsi con il nuovo prestigioso traguardo del neo eletto vicepresidente nazionale di CNA Fita, ha voluto sottolineare come "il ritorno ai mestieri è stata una reale esigenza che accomuna tutte le Unioni e i Raggruppamenti del sistema CNA e che sono convinto ci ricondurrà a una grande stagione di cambiamento e di innovazione".

Chi è Aldo Bondi. Nato a Pavullo nel Frignano ma residente a Rubiera, svolge l'attività di autotrasportatore nel settore inerti ed è Presidente del consorzio C.A.R.S., Consorzio Autotrasportatori Ribaltabili Secchia di Marzaglia che associa 14 trasportatori. Da 20 anni fedele associato di CNA Fita. Dal 2013 al 2016 presidente di CNA Fita Reggio Emilia per poi passare alla presidenza regionale dell'Unione.

 
Auto Joomla