CNA Reggio Emilia

Seguici su:     Facebook Youtube
mercoledì
22 ottobre
Home Primo piano Cavriago: le associazioni dicono Si ai nuovi parcheggi in centro storico

Cavriago: le associazioni dicono Si ai nuovi parcheggi in centro storico

Si passa da 42 a 68 posti in via Repubblica: saranno un nuovo polmone per il commercio e l'artigianato di servizio

La crisi e il calo dei consumi hanno colpito fortemente i centri storici della nostra provincia, senza contare la massiccia presenza di centri commerciali che con i loro numerosi parcheggi rappresentano una comoda alternativa agli storici nuclei di vita sociale e collettiva del centro.

Per questo le Associazioni di categoria, CNA, Confesercenti e Confcommercio con i loro imprenditori, in primis quelli del commercio e dell'artigianato di servizio, hanno deciso di mobilitarsi insieme alle Amministrazioni locali per dare una risposta forte al territorio, per rianimare i centri storici con scelte urbanistiche atte a favorirne l'accesso, a partire dai parcheggi.

E' il caso recente di Cavriago, dove il parcheggio vicino al cinema Novecento ha dimostrato l'efficacia di avere posti auto che permettano un pratico accesso al centro storico e alle sue attività. Ora si vuole fare di più.

"Abbiamo condiviso la proposta dell'Amministrazione comunale, avanzata nell'incontro su bilancio, di ampliare il numero dei posti auto in via Repubblica - spiegano le Associazioni di categoria - si passerà da 42 a 68 posti a servizio del centro storico del paese, a servizio dei suoi cittadini come dei visitatori che arrivano dai comuni limitrofi e da tutta la provincia. Riteniamo che la proposta sia coerente con la volontà concertata tra Comune e imprese di rilanciare il bel centro di Cavriago, perché si arrivi a concepirlo come il vero "centro commerciale naturale" qual è".

"Certo l'operazione ha un costo significativo e capiamo le relative preoccupazioni - continuano - ma il Comune ci ha assicurato che l'area in questione, per la capacità edificatoria trasferibile, potrà successivamente, in modo significativo, rientrare dall'investimento senza gravare sul pubblico, rilanciano il privato commerciale e di servizio a Cavriago. La prospettiva di riportare persone e possibili acquirenti in centro storico passa anche per il tema dell'accessibilità: siamo consapevoli che non bastino nuovi posti auto per risolvere la questione, molto contano le attività di animazione e in primis la qualità dell'offerta dei commercianti, ma sicuramente sarà un valido aiuto per ripartire. Oggi gli acquisti sono veloci e l'accesso delle automobili, specialmente in una realtà di provincia, è una carta vincente che non possiamo permetterci di non spendere". 

AddThis Social Bookmark Button