CNA Reggio Emilia

Seguici su: Seguici su Facebook    Youtube  

Home CNA Pensionati Liberalizzazione gas-luce: CNA Pensionati e Federconsumatori mettono in guardia da venditori agguerriti

Liberalizzazione gas-luce: CNA Pensionati e Federconsumatori mettono in guardia da venditori agguerriti

CNA Pensionati - Tamagnini presidenteMartedì 10 aprile al Circolo Ricreativo Novellarese l'incontro pubblico, aperto a tutti, con consigli e suggerimenti su come difendersi da truffe e raggiri

Sono molte le persone che non sanno destreggiarsi di fronte ai venditori di luce e gas, sempre più agguerriti in vista della totale liberalizzazione del mercato fissata per il 2019. Ciò significa che chi ha un contratto nel Mercato Tutelato entro l'estate del 2019 dovrà passare nel Mercato Libero, mentre chi sottoscrive un nuovo contratto non potrà più farlo nel Mercato Tutelato.

Manca ancora un anno abbondante, ma le aziende hanno già iniziato a farsi sentire con largo anticipo. Le informazioni che vengono date sono sempre corrette? Sembra di no. Gli operatori telefonici hanno fatto leva sull'imminente chiusura del mercato di Maggior Tutela per indurre all'attivazione di nuovi contratti, agendo in primis sui pensionati, da sempre soggetti fragili e facilmente raggirabili.

Queste le considerazioni alla base dell'incontro informativo promosso da CNA Pensionati, in collaborazione con Federconsumatori e con il patrocinio del Comune di Novellara, il prossimo martedì 10 aprile alle 15 presso la sede del Circolo Ricreativo Aperto Novellarese. Un incontro aperto a tutta la cittadinanza, non solo ai pensionati, al fine di allertare e dare consigli su come comportarsi per evitare di essere vittima di questi venditori senza scrupoli.

Ecco qualche esempio di telefonate ricorrenti: "Buongiorno, come saprà a breve il Mercato Tutelato cesserà di esistere, dunque ci deve confermare la volontà di rimanere col gestore XY e confermare i suoi dati"; "Buongiorno, entro la fine dell'anno finirà il Mercato Tutelato e, se non sottoscrive ora il contratto con noi, la sua utenza verrà automaticamente trasferita ad un altro gestore con delle condizioni economiche meno vantaggiose".

"Serve una regolamentazione di questo mercato selvaggio – è il monito di Giuliano Tamagnini, presidente CNA Pensionati - nel quale i venditori, sia al telefono che porta a porta, stipulano spesso contratti poco chiari con persone che non sono in grado di valutare pienamente l'offerta. Non è giusto coinvolgere persone troppo anziane perché non hanno dimestichezza e tante volte, disorientati dagli stessi venditori, aderiscono a contratti di fornitura in modo del tutto involontario".

Dopo il saluto ed una breve relazione del Presidente dell'Area di Correggio Fermo Bigliardi, interverrà il Vicesindaco del Comune di Novellara Alessandro Baracchi, mentre i temi all'ordine del giorno verranno trattati dagli esperti di Federconsumatori Lucia Lusenti e l'Avv.to Giulia Macello, che parleranno anche delle tariffe della telefonia e i nuovi pronunciamenti sulla fatturazione ogni 28 giorni e consegneranno del materiale informativo ai partecipanti. Le conclusioni saranno affidate alla presidenza di CNA Pensionati.

Per info: Aldo Ferrari cell. 334-7623077 e Cesare Cavaletti cell. 328-9475183.

Scarica qui la locandina.

 
Auto Joomla