"Costituisce pratica commerciale sleale vietata nelle relazioni tra acquirenti e fornitori ai sensi della direttiva (UE) 2019/633 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 17 aprile 2019, la subordinazione di acquisto di prodotti agroalimentari a certificazioni non obbligatorie riferite al COVID-19 nè indicate in accordi di fornitura per la consegna dei prodotti su base regolare antecedenti agli accordi stessi".
February 2020
A seguito della evoluzione della diffusione del coronavirus e di alcune decisioni assunte dalle Autorità competenti nella nostra regione, CNA Reggio Emilia ha istituito un “Nucleo di monitoraggio” sulla materia, in coordinamento con CNA Emilia-Romagna.