Thursday, April 23, 2020
Parola d'ordine: ripartenza. L'emergenza coronavirus verso la fase 2

Ieri il Presidente della Regione Emilia Romagna ha emanato una nuova ordinanza che contiene alcune misure nuove per il periodo 23 aprile/3 maggio 2020.

Tra le novità principali c’è sicuramente la conferma della chiusura dei mercati e i chiarimenti rispetto a quelli organizzati in strutture chiuse. Inoltre, vengono consentite alcune attività legate alla coltivazione di terreni per uso agricolo e l’attività negli orti all’interno del proprio comune di residenza, così come la gestione di lavorazioni “a magazzino”.

Si avvicina il termine del 3 maggio che dovrebbe sancire l’avvio di una nuova fase: la ripartenza. Uno dei problemi più complessi sarà quello del trasporto pubblico: oggi CNA FITA nazionale lancia una soluzione interessante che coinvolgerebbe il comparto del trasporto persone messo in ginocchio dall’emergenza sanitaria.

Veniamo alla formazione proposta da Ecipar, l’ente di formazione del sistema CNA.

Da lunedì 27 aprile inizieranno alcuni corsi di formazione legati ai temi più cari in questo periodo di emergenza COVID-19: le nuove forme di lavoro agile (smart working). Di seguito trovate il programma e le modalità di iscrizione ai corsi:
1) Lavorare in Smart Working
2) Gestire Collaboratori in Smart Working
3) Gestione Meeting Digitali
4) Crisis Leader

In più, visto l’approssimarsi dell’auspicata riapertura di molte aziende chiuse dai Decreti del Governo, Ecipar ha organizzato un ulteriore appuntamento informativo importante per chi si appresta a riaprire l’attività, su misure di pulizia e sanificazione degli ambienti di lavoro. Programma, descrizione del webinar e costi.  

Ricordiamo, infine, che è ancora possibile partecipare alla grande campagna d’ascolto promossa da CNA, rispondendo alle domande del questionario che trovate sul sito www.cna.it