Tuesday, May 5, 2020
Emergenza covid, novità importanti per le imprese CNA: in arrivo webinar sui test seriologici veloci L’aggiornamento odierno si apre con due buone notizie.

La prima riguarda noi e voi. Dopo averlo fatto con la fatturazione di febbraio, CNA Reggio Emilia ha deciso di prorogare anche i termini di pagamento della fatturazione trimestrale di quest’anno nel tentativo di esservi di sostegno all’inizio di questa complicata fase 2. Ecco la comunicazione del presidente CNA provinciale.

La seconda è relativa al bando “Impresa Sicura”, previsto dal Decreto Legge "Cura Italia", che permette di ottenere il rimborso delle spese sostenute per l'acquisto di Dispositivi di Protezione Individuale ed altri strumenti di protezione, finalizzati al contenimento ed al contrasto dell'emergenza Coronavirus. A tale scopo, Inail ha conferito ad Invitalia 50 milioni di euro per finanziare tale bando. Si tratta di un’agevolazione alternativa rispetto al credito di imposta sulle sanificazioni di cui all’art. 64 del Decreto Cura Italia, che come noto consente di ottenere un credito di imposta pari al 50% delle spese sostenute per la sanificazione degli ambienti di lavoro e per l’acquisto dei dispositivi di protezione.
Di seguito trovate anche una scheda sintetica del bando con beneficiari e azioni finanziabili.

Si tratta di aiuti importanti per tentare di far ripartire le aziende chiuse per Decreto a causa dell’emergenza sanitaria. I numeri evidenziati dall’indagine di CNA la dicono lunga sul disastro economico provocato dal lockdown, misura drastica seppur necessaria per arginare il contagio da COVID-19.

Nel frattempo, come sapete, siamo entrati nella fase 2: secondo le stime della Camera di Commercio, da ieri è tornato parzialmente operativo il 90% del sistema produttivo provinciale.

Il ritorno alla normalità è comunque ancora lontano: è sotto agli occhi di tutti il grande cambiamento che stiamo vivendo tutti.
E come Associazione cerchiamo di fornirvi elementi utili di analisi e valutazione.

Giovedì 7 maggio, tramite il nostro ente di formazione ECIPAR, organizzeremo un momento di formazione in videoconferenza proprio dedicato ai mutamenti in atto. “Dimensione cambiamento” è il titolo di questo webinar gratuito che trovate a questo link dove potrete anche iscrivervi.

Il 13 maggio ci sarà un altro appuntamento informativo dedicato a tutti gli imprenditori alle prese con la riapertura in sicurezza delle proprie attività. Si parlerà di test sierologici.
“Screening CoViD-19 in Azienda: come fare” è il titolo del webinar gratuito nel corso del quale verranno fornite tutte le informazioni normative e procedurali in merito alla possibilità, prevista dalla normativa regionale, che gli imprenditori possano sottoporre i propri dipendenti/collaboratori, o parte di essi, ai test sierologici “veloci” come ulteriore strategia per contenere il possibile contagio negli ambienti di lavoro.
Un’attività che per CNA Reggio Emilia sarà svolta dal centro sanitario 3C Salute. Il costo dei test rapidi, a dipendente, sarà di circa 40 euro e comprende i due test sierologici da svolgere a distanza di 14 giorni l’uno dall’altro.

La procedura prevede che l’azienda comunichi alla stessa Regione la volontà di fare i test e il laboratorio di riferimento e attenda, da questa, l’autorizzazione a procedere. 3C Salute garantirà anche la necessaria assistenza per l’effettuazione della pratica burocratica. Siccome la Regione sta procedendo in questi giorni ad autorizzare le strutture sanitarie, è importante che le imprese interessate manifestino già da ora il proprio interesse ad effettuare i test, in modo che si possa agire in tempi brevi appena sarà possibile farli. Per farlo e per ricevere informazioni, scrivere a [email protected]  

Contemporaneamente, abbiamo pensato di organizzare il seminario informativo, con il dottor Marco Chittolini, Medico del Lavoro. Per iscrivervi potete già da ora compilare qui il form di registrazione. Successivamente vi manderemo il link per partecipare.