Friday, April 10, 2020
Coronavirus, aggiornamenti CNA di venerdì 10 aprile 2020: le analisi del decreto liquidità

In attesa di conoscere se dal 13 aprile ci saranno alcune riaperture o se il Governo confermerà in toto le misure restrittive per l’emergenza COVID-19 (la conferenza stampa del Premier Conte inizialmente prevista per il primo pomeriggio è stata posticipata), sono arrivate le analisi relative al Decreto Liquidità. Alleghiamo i documenti di sintesi e la circolare esplicativa.

Come avevamo anticipato ieri, in concreto il Decreto appare limitante per troppe imprese: per questa ragione CNA nazionale ha ulteriormente alzato la voce e, dati alla mano, ha richiesto modifiche urgentissime.

CNA ricorda che in assenza di cambiamenti solo un’azienda su tre potrà usufruire della sospensione dei pagamenti.

Proprio su questo tema, come già anticipato, nell’ambito delle varie misure adottate, l’art. 18 prevede ulteriori ipotesi di sospensione dei versamenti tributari e contributivi di aprile e maggio 2020, che si aggiungono a quelle previste nei precedenti provvedimenti. Clicca qui per scaricare la circolare.

Per le aziende che rientrano tra quelle aventi diritto, il termine per decidere è imminente, infatti è in vista dell’imminente scadenza del 16 aprile 2020.

Le aziende interessate dovranno fornire riscontro agli uffici ENTRO LA MATTINA DEL 14 APRILE 2020.

Ricordiamo inoltre che è stato raggiunto anche l’accordo tra FSBA E ABI per l’anticipazione della cassa integrazione in deroga.

In materia di locazioni, tema che l’emergenza COVID-19 ha toccato pesantemente, inoltriamo una sintesi dei provvedimenti e degli effetti sul comparto.

C’è una notizia che riguarda il comparto del trasporto persone: Intercent-ER ha stabilito di prorogare ulteriormente i termini per la presentazione delle offerte della procedura aperta per l’affidamento del servizio di trasporto scolastico per i Comuni della Regione Emilia-Romagna fino alle ore 16,00 del 22/05/2020, con apertura delle offerte il giorno 26/05/2020 ore 10,00 e riapertura termini per la richiesta di chiarimenti alle ore 12 del 20 aprile. Clicca qui per vedere la determina.

Infine, una’opportunità per gli operatori del turismo: l’ente “Destinazione Turistica Emilia” promuove alcuni corsi di formazione on-line utili a un settore ancora paralizzato dall’emergenza Corona Virus, che per rilanciare il proprio ruolo avrà bisogno di riprogettare la propria strategia.
Si tratta, ovviamente, di corsi a distanza, gratuiti per gli operatori.

Per quanto riguarda le novità che arriveranno in merito alle possibili riaperture dal 14 aprile, provvederemo anche nei prossimi giorni all’aggiornamento del nostro sito web www.cnare.it e della pagina Facebook CNA Reggio Emilia.