Friday, June 7, 2019
Importanti novità al Salone del restauro di Ferrara 2019

Per le aziende che operano nel settore del restauro, in diversi settori, nuova opportunità di networking. Anche nel 2019 CNA Emilia Romagna rinnova la partnership con CCIAA di Ferrara e CNA Artistico tradizionale Nazionale invitando le imprese interessate a partecipare al Salone Internazionale del restauro, dei musei e delle imprese culturali.

Diverse le novità dell'edizione 2019. Ampliato il concetto di restauro e diversificazione delle aree tematiche delle imprese che possono partecipare, con particolare riguardo per il restauro di audiovisivi, restauro di veicoli d'epoca, antichi tessuti, nuovi materiali, anche in edilizia e impiantistica.

Al fine di incentivare la conoscenza e l'utilizzazione all'estero dell'eccellenza italiana del restauro, il MISE ha organizzato un Progetto promozionale straordinario ad hoc, chiamato "MADE IN ITALY RESTORING" di durata biennale 2019/2020, con un ruolo centrale di Ferrara Fiere come hub internazionale settoriale. In questo nuovo contesto, l'area CNA collettiva prevede uno spazio CNA Emilia Romagna con un'area per i workshop tecnici ed una dedicata al "sapere fare" delle aziende. Saranno presenti corner aziendali, con caratteristiche modulate sulle esigenze e sulle peculiarità del prodotto che l'azienda va a rappresentare; in ragioni di tali differenze, si propongono diverse opzioni per la partecipazione delle imprese

 

Saranno quindi operatori stranieri che arriveranno in Italia per la visita di due giornate al Salone del Restauro 2019, in una delegazione che prevede la presenza congiunta di diversi paesi, quali: Uzbekistan, India, Russia, Algeria, Malta, Israele, USA, Libano- Siria, Cuba, Brasile, Cina, Armenia, Argentina, Germania, Spagna, Portogallo, Francia, Inghilterra, Paesi Balcanici, Turchia.

Altra novità di quest’anno è che Ferrara Fiere ha avviato un importante progetto di rilancio, che consiste in primis nell’abbinamento del Salone del Restauro alla manifestazione RemtechExpo – evento dedicato alla riqualificazione del territorio e bonifica dei siti contaminati - con l’opportunità di offrire agli espositori presenti un pubblico più ampio di visitatori specializzati (ingegneri, architetti, geometri etc.), pur garantendo al Salone la propria forte autonomia e identità.

CNA non perderà l’occasione di essere presente al Salone 2019, in un’area dedicata.

Chi fosse interessato alla partecipazione può contattare CNA Artistico di Reggio Emilia entro e non oltre il 2 Luglio 2019.

Per ulteriori info contattare: [email protected], [email protected], [email protected], rispettivamente per i settori: Auto/Audiovisivi, Artistico, Edilizia/impiantistica.