Saturday, December 1, 2018
Accordo tra CNA Fita e Università di Macerata: nasce la figura

Ricerca, sicurezza stradale, logistica e alta formazione nel settore dell’autotrasporto. Sono questi i temi al centro dell’accordo di collaborazione tra CNA Fita e Università degli studi di Macerata. Il protocollo d’intesa è stato sottoscritto dal Rettore dell’ateneo maceratese Francesco Adornato e dal Presidente Nazionale di CNA Fita Patrizio Ricci.

“L’Università di Macerata - afferma il responsabile CNA Fita Marche Riccardo Battisti - è stata la prima in Italia a credere nell’importanza dell’autotrasporto per l’economia nazionale, istituendo un corso di laurea in Scienze Giuridiche applicate indirizzo Consulente per i trasporti e siamo orgogliosi di collaborare per migliorare la sicurezza stradale e la formazione degli autotrasportatori”.

L’accordo tra Università e CNA Fita prevede l’organizzazione di attività di ricerca ed alta formazione con particolare riferimento alle tematiche della circolazione dei mezzi di trasporto, della sicurezza stradale e della logistica. Inoltre, prevede la promozione dell’indirizzo di studi “Consulente dei Trasporti”, figura professionale di sicuro interesse per le imprese che CNA Fita rappresenta.

La convenzione comprende anche l’assegnazione, da parte di CNA, di tre borse di studio, per gli studenti che si sono immatricolati anno accademico 2018/2019. Il termine per partecipare al bando per il riconoscimento delle borse di studio, scade il 15 gennaio 2019.