Friday, June 7, 2019
Nuova certificazione F-gas per gli autoriparatori

Il D.P.R. n. 146/2018 ha introdotto alcune novità importanti sui gas per impianti di condizionamento (F-gas). Nello specifico, per quanto riguarda l’autoriparazione, il Regolamento UE 517/2014 ha ampliato il campo di applicazione

L'obbligo di certificazione sui gas fluorurati riguarda le persone fisiche che svolgono le seguenti attività su celle frigorifero di autocarri e rimorchi frigo:

- controllo delle perdite dalle apparecchiature contenenti gas fluorurati a effetto serra in quantità pari o superiori a 5 tonnellate di co2 equivalente a meno che le apparecchiature siano ermeticamente sigillate, etichettate come tali e contenenti gas fluorurati a effetto serra in quantità inferiori a 10 tonnellate di co2 equivalente;
- recupero di gas fluorurati a effetto serra;
- installazione;
- riparazione, manutenzione o assistenza;
- smantellamento.

Le persone fisiche che intendono conseguire la certificazione devono presentare per via telematica una richiesta di iscrizione nelle apposite sezioni del Registro telematico nazionale e presentare richiesta di certificazione ad uno degli organismi di certificazione accreditati e designati. Per conseguire la certificazione, dovranno sostenere un esame teorico e pratico, entro il termine di otto mesi dalla data di iscrizione al Registro. Trascorso tale termine si viene cancellati dallo stesso.

Il certificato ha unadurata di 10 anni e può essere rinnovato su domanda dell'interessato entro 60 giorni antecedenti la scadenza del certificato. Le persone fisiche devono certificarsi anche se svolgono una sola delle cinque attività sopra indicate.

Per info: [email protected]