Friday, December 7, 2018
Solidarietà: CNA dona seimila euro alle associazioni di volontariato della montagna
 
Un bel regalo di Natale per le associazioni dell’appennino reggiano “Il cuore della Montagna” e “Fa.Ce.”: due assegni da tremila euro donati da CNA nel corso della cena al ristorante la Baita D’oro a Castelnovo Monti, che ha riunito i fornai e i produttori della montagna, le aziende sponsor, i volontari e gli imprenditori CNA che hanno dato vita alla 29° edizione dellaFesta del Panealla Fiera di San Michele lo scorso settembre.
 
Per il secondo anno, grazie alla nuova formula con la possibilità di consumare i prodotti sul posto nello stand CNA in Piazza Gramsci e con la vendita, oltre ai prodotti da forno, di altre tipicità gastronomiche del territorio, come salumi tipici, formaggi, birra artigianale, è stato registrato un record di presenze e di incasso.
 
A consegnare i due assegni alle associazioni di volontariato, il presidente CNA Reggio Emilia Giorgio Lugli e il presidente CNA Area Montagna Roberto Pighini.
 
Presenti anche il vicepresidente CNA Reggio Emilia Andrea Trinelli, il presidente CNA Castelnovo MontiRomeo Ferrari, e il presidente di CNA Alimentare, nonché fornaio della montagna e volontario delle Festa del pane, Marco Simonazzi.
 
“Vogliamo esprimere il più sentito ringraziamento a quanti si sono impegnati per la buona riuscita dell’annuale Festa del Pane Artigianale – ha dichiarato il presidente dell’area Pighini– ai produttori della montagna, che hanno offerto i loro prodotti, e ai maestri fornai associati a CNA, sempre presenti per contribuire alla buona riuscita dell’iniziativa. Senza dimenticare l’appoggio del Comune di Castelnovo ne’ Monti. La forza di questa manifestazione è anche nel sapersi rinnovare, come abbiamo dimostrato con le novità introdotte. E la Fiera di San Michele è certamente la giusta vetrina per promuovere e fare apprezzare le eccellenze alimentari proposte direttamente dai produttori ai tanti visitatori che arrivano anche da fuori provincia”.