Monday, October 22, 2018
La spergola: donne al centro del vino
Un programma al femminile in una serata che esalta la biodiversitàe le eccellenze reggiane. Martedì 23 ottobre alle 18 presso la Tenuta Aljano a Iano di Scandiano, le associazioni CNA Impresa Donna, Cif, EWMD e Zonta, promuovono un’iniziativa dedicata alla Spergola, il vino della grancontessa Matilde di Canossa.
 
L’evento, inserito a pieno titolo all’interno del calendario di TrecentosessantacinqueGiorniDonna del Comune di Reggio Emilia, si pone l’obiettivo, partendo dalla Spergola quale prodotto autoctono, di recuperare le nostre fonti storiche, attraverso un richiamo inevitabile e suggestivo a Matilde di Canossa, che ha saputo rappresentare le nostre radici e la forza delle donne in tempi inequivocabilmente difficili.
 
L’agricoltura è stata nel tempo caratterizzata dall’impronta maschile; successivamente e più che mai oggi, soprattutto se parliamo di enologia, è visibile una presenza sempre più tangibile delle donne. Evidenziare l’esperienza della Spergola, permetterà di partire dalla storia del nostro territorio, per mettere in evidenza la capacità delle donne di affermarsi in campi di eccellenza, di promuovere lo sviluppo economico e imprenditoriale legato sì al locale ma con una spiccata vocazione nazionale e non solo.
 
Nel corso della serata, dopo i saluti dei titolari della Tenuta di Aljano Franco e Stefano Oleari e del sindaco di Scandiano Alessio Mammi, interverranno autorevoli esponenti del mondo politico, istituzionale, culturale ed enologico: Natalia Maramotti (Presidente Destinazione Turistica Emilia e Assessore del Comune di Reggio Emilia con delega alle Pari Opportunità), Antonella Incerti (Deputato Commissione Agricoltura), Donatella Jager Bedogni (Specialista della storia di Matilde Di Canossa), Rita Lusvardi (Imprenditrice vitivinicola), Anne Meglioli (Titolare casa editrice tecnica e commissaria internazionale Wine Contests), Erika Sartori (Imprenditrice agricola).
 
Introducono e coordinano i lavori Cristina Bassoli, presidente CIF, Paola Ligabue, presidente CNA Impresa Donna, Nadia Caraffi, copresidente di EWMD Reggio Modena, e Margherita Ieran, presidente Zonta.
 
L’evento avrà un fine anche benefico, grazie alla raccolta fondi a favore di AIMA, l’Associazione Italiana Malattia di Alzheimer, sede di Reggio Emilia.
 
Non mancherà l’aperitivo finale con la degustazione del vinoSpergola delle cantine aderenti alla “Compagnia della Spergola”, accompagnato da prodotti tipici del territorio.