Monday, September 14, 2020
Scenari, trend e prospettive d'impresa. Come favorire la nascita di start up innovative

Rientra nell’ambito del progetto Atelier CNA HUB 4.0, di CNA Emilia Romagna realizzato con il sostegno della Regione, pensato per avvicinare le imprese ai temi della ricerca, innovazione e mondo della formazione, il webinar promosso da CNA Giovani Imprenditori, in collaborazione con CNA Education, in programma martedì 15 settembre dalle 17 alle 19, dal titolo “Scenari, trend e prospettive per l'avvio di impresa” in modalità on line.

La finalità è quella di sostenere aspiranti imprenditori, dando loro gli strumenti necessari  sul fronte di finanza agevolata, inquadramento aziendale, fiscalità, credito e modelli di business, con un focus sulle start up innovative ma anche ragionare su nuovi progetti imprenditoriali.

Marcello Mattioli, Presidente dei Giovani Imprenditori, spiega come: “Secondo i dati del MISE, le start up innovative, nonostante il periodo non semplice di lockdown, sono in crescita (le start up censite a giugno 2020 sfiorano a livello nazionale quota 11.500 a fronte delle 10.900 del 2019) anche se il GAP con l’Europa è molto grande. Per cercare di colmarlo, diviene importante il ruolo degli incubatori e delle Associazioni di impresa come CNA, per supportare i neo imprenditori con servizi adeguati e fare scouting su idee, relazioni e progettualità specifiche, oltre a fornire servizi necessari al loro sviluppo”.

Gli ultimi dati forniti da Unioncamere (aggiornati al 28 agosto 2020), inoltre, dimostrano che un apporto notevole alla crescita della categoria degli “Altri servizi alla persona” è venuto in questi anni dai giovani: oltre 1.800 delle nuove imprese artigiane attive in questo settore si devono agli under 35.

“Con l’accelerazione digitale scaturita dalla pandemia, l’impressione è che se non si prenderà questo treno – conclude il presidente Mattioli - sfruttando i denari in arrivo con il Recovery Fund, rischieremo di vedere sempre più founder italiani andare a seminare le loro idee all’estero, in terreni più fertili. Ecco perché, oggi, la nostra preoccupazione è di informare potenziali e neo imprenditori sulle misure e le possibilità esistenti sul nostro territorio”.

Il programma dell’evento in modalità videoconferenza comprende, dopo i saluti del presidente CNA Giovani Imprenditori Marcello Mattioli, gli interventi di Andrea Cattabriga, ricercatore dell’Università di Bologna, su nuovi trend e modelli di business per le start up; Matteo Spallanzani, Ufficio Tributario CNA, su decreto rilancio e focus neo imprese; Gianluca Montanari, Area CreaImpresa CNA, su come avviare una nuova attività; Marco Lasagni, direttore Prefina, su bandi, incentivi e servizi a sostegno delle start up.

La partecipazione è gratuita, previa registrazione per l’accesso alla piattaforma.

Per info e iscrizioni: [email protected] oppure [email protected]