IL FONDO SANARTI ha predisposto misure straordinarie per affrontare l’emergenza e contrastare gli effetti drammatici che produce sulle persone, sul sistema sanitario e sull’economia prevedendo RISORSE DI SOSTEGNO PER L’EMERGENZA COVID-19 con l’erogazione di specifiche prestazioni anche a beneficio dei titolari di impresa NON ISCRITTI. Le domande per il rimborso possono essere presentate entro il 31 dicembre 2020.

Al momento, tutti i titolari e soci di imprese aderenti a San.Arti., che nell’ultimo semestre del 2019 abbiano regolarmente versato la contribuzione al Fondo per i lavoratori dipendenti in forza, se risultati positivi al Covid-19 dal 24 febbraio 2020 al 31 dicembre 2020 potranno richiedere:

- INDENNITA’ DI ISOLAMENTO di € 30,00  al giorno per un periodo non superiore a 14 giorni l’anno in caso di isolamento domiciliare;

- INDENNITA’ DI RICOVERO di € 40,00 per ogni notte di ricovero per un periodo non superiore a 50 giorni.

Le due indennità sono cumulabili tra loro.

Nonché la sospensione dei versamenti a SAN.ARTI. come è previsto anche per la contribuzione obbligatoria. 

Per le indennità di isolamento e di ricovero, la prestazione viene erogata solo se si è risultati positivi al Covid-19. 

Inoltre, per tutti i dipendenti, i titolari, soci, collaboratori e familiari, REGOLARMENTE ISCRITTI è prevista in via straordinaria la possibilità di eseguire:

- TEST SIEROLOGICO COVID-19

Due Test sierologici per la ricerca degli anticorpi IgM e IgG anti SARSCoV-2 e due tamponi molecolari per la ricerca RNA virale gratuiti se eseguiti presso la rete di strutture convenzionate UniSalute

- RIMBORSO DELLE FRANCHIGIE

Visto il prolungarsi di questa difficile fase di emergenza epidemiologica, il Fondo SAN.ARTI. ha prorogato sino al 31 dicembre 2020 la durata della copertura per l’indennità di ricovero e/o isolamento domiciliare a seguito di contagio dal COVID-19ed il rimborso delle franchigieversate per accertamenti diagnostici e visite specialistiche effettuate presso la rete di strutture convenzionate UniSalute.

Per info: bilateralita@cnare.it - Tel. 0522 3561