Friday, April 24, 2020
Sì Viaggiare 2020 con CNA Pensionati: alla scoperta della Bulgaria  Destinazione: Bulgaria
 Durata: 10 giorni
 Partenza: 24/04/2020
 Prezzo:€ 1.340 per Associati CNA, CNA Pensionati e dipendenti


PROGRAMMA:

Un paese poco conosciuto e ricco di storia, di cultura e di arte: la Bulgaria sarà una piacevole sorpresa con le sue pregevoli architetture, con i monasteri ultracentenari  pieni di fascino e mistero, con le chiese rupestri e le pittoresche città museo, il folclore e l’artigianato della tradizione balcanica e la sua natura ricca e incontaminata. 

1° giorno - Venerdì 24 Aprile 2020 
Parma e/o Reggio Emilia – BELGRADO

Nella prima mattinata ritrovo dei partecipanti nei luoghi convenuti, sistemazione in confortevole Pullman Gran Turismo e partenza via autostrade per Bologna, Padova, Trieste. Attraversamento del confine di Stato. Pranzo libero lungo il percorso. Proseguimento per Zagabria in direzione di BELGRADO, la capitale della Serbia sorta sulla confluenza della Sava con il Danubio. All’arrivo, sistemazione in hotel nelle camere riservate. Cena e pernottamento in hotel.

2° giorno - Sabato 25 Aprile 2020 
BELGRADO – SOFIA

Prima colazione in hotel. Nella mattinata visita guidata della città. Capitale della Serbia, Belgrado è una delle città più affascinanti e longeve d’Europa. Situata tra i due importanti fiumi Sava e Danubio, la Storia di Belgrado si snoda attraverso i capitoli scritti da Celti e Romani, Bizantini e Serbi, Ottomani e Asburgo. Fu nel 1389 che la città serba entrò a far parte del vasto impero ottomano, divenendo così terra di numerose moschee e patria di moltissimi turchi. Teatro di frequenti scontri tra austriaci che la espugnarono e turchi che riuscirono sempre a riconquistarla, oggi Belgrado impone il suo status culturale ed economico su tutto il Paese: è un piccolo paradiso che sta costruendo sempre di più la fama di città giovanile, moderna e modernizzata. L’ Ulica 7 Julia, ottocentesca arteria a ridosso dell’ansa del fiume Sava taglia in due la città vecchia, permettendo al turista di ammirare la fortezza Kalemegdan, la seicentesca moschea Bajakli Dzamija, retaggio dell’antica dominazione ottomana, la Cattedrale ortodossa di Saborna Crkva, il Palazzo del Parlamento. Pranzo libero. Nel primo pomeriggio proseguimento della visita guidata della parte storica della capitale: il quartiere bohemo Skadarlija con antichi edifici in stile balcanico e serbo, Al termine della visita partenza per Sofia. Arrivo in serata, sistemazione in hotel nelle camere riservate. Cena e pernottamento in hotel.

3° giorno - Domenica 26 Aprile 2020 
SOFIA

Prima colazione in hotel. Giornata interamente dedicata alla visita guidata di Sofia, capitale della Bulgaria e una delle più belle capitali balcaniche, dove si potranno ammirare splendide realtà artistiche come la piazza Narodno Sabranie, dalla quale ha inizio il centro cittadino, che deve il nome all’edificio dell’Assemblea Nazionale in stile neoclassico del XIX secolo. La cattedrale Aleksander Nevski, voluta per commemorare la liberazione dal giogo turco da parte delle armate russe, rappresenta, per le sue dimensioni, il più grande tempio ortodosso della penisola balcanica. La chiesa di Santa Sofia è uno dei più illustri monumenti bizantini della zona balcanica e rappresenta un raro esempio dell’architettura transitoria tra Occidente e Oriente. Pranzo libero. Nel pomeriggio trasferimento nella periferia della capitale per visitare il Museo storico nazionalee la Chiesa di Boyana. Questa chiesa, inserita in un parco di alberi secolari, rappresenta uno straordinario ed unico esempio dell’architettura ecclesiastica medioevale dell’area balcanica. Costruita nel secolo X, presenta alcuni affreschi risalenti al secolo XIII, che per la tecnica adottata, costituiscono una anticipazione degli innovativi temi stilistico – esecutivi della grande pittura italiana. Cena in ristorante tradizionale con spettacolo “Nestinari” degli straordinari danzatori che ballano sulle braci ardenti. Pernottamento in hotel.

4° giorno - Lunedì 27 Aprile 2020 
SOFIA – RILA – SOFIA

Dopo la prima colazione, sistemazione in pullman e partenza per il Monastero di Rila, considerato il più importante monastero dei Balcani e dichiarato PATRIMONIO UNESCO. Visita guidata al Monastero che sorge a circa 1147 metri di altitudine, nel cuore dello splendido massiccio montano di Rila, incastonato in una valle ricoperta di foreste. Fondato nel X secolo da monaci eremiti ammalia il visitatore per l'esplosione di colori dell'esterno della chiesa, completamente ricoperta di splendidi affreschi. Il Monastero di Rila ha rappresentato per secoli un fondamentale punto di riferimento culturale del Paese ed uno dei principali centri del Cristianesimo Ortodosso e rappresenta un vero e proprio capolavoro dell'architettura rinascimentale bulgara del XIX secolo ed una tra le 8 bellezze della Bulgaria. Pranzo libero. Nel tardo pomeriggio rientro a Sofia. Cena e pernottamento in hotel.

5° giorno - Martedì 28 Aprile 2020 
SOFIA – KREMIKOVZI – KOPRIVSHTIZA – PLOVDIV

Dopo la prima colazione, visita del Monastero di Kremikovziche venne fondato durante il XIV secolo, sotto il regno di zar Ivan Alexandar. In quell’epoca vennero eretti intorno a Sofia 14 nuovi complessi monastici. Distrutto nel 1332 venne poi ricostruito nel 1493, l’anno in cui fu eretta anche la Chiesa di San Giorgio il cui interno contiene affreschi di straordinario valore, una specie di galleria di capolavori creati da artisti dalla grande scuola d’arte di Tarnovo: il colore è solenne e armonioso, il tratto elegante, le figure plastiche e vitali. Al termine della visita, partenza per Koprivshtiza. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita del centro storico di questa cittadina che ospita alcune tra le più belle case storiche di tutta la Bulgaria. Ancora oggi, di queste case costruite interamente in legno tra il 1700 ed il 1800 ne esistono più di sessanta. Visiteremo in particolare la Chiesa della Vergine (Uspenie Bogirodichino) e due delle case – museo. Al termine proseguimento per PLOVDIV. Sistemazione in hotel nelle camere riservate, Cena e pernottamento in hotel.

6° giorno - Mercoledì 29 Aprile 2020 
PLOVDIV – BACHKOVO – PLOVDIV

Prima colazione. Visita del centro storico di Plovdiv. Città vivace e cosmopolita, Plovdiv offre la possibilità di visitare un intero quartiere fatto di antichi edifici realizzati nello stile definito il “barocco di Plovdiv”. Seguendo le strade ciottolose che si sviluppano lungo questa collina si potranno ammirare le tante abitazioni che per decenni hanno ospitato le più importanti famiglie della città. Oggi, una di queste case, costruita nel 1847, ospita lo splendido Museo etnografico. A poca distanza si trova la chiesa SS. Costantino ed Elena costruita nel 1832. Ammireremo anche gli esterni del Teatro romano. Pranzo libero. Nel pomeriggio partenza per visitare il Monastero di Bachkovo. Costruito nel 1083, questo monastero è conosciuto principalmente per l’originale forma architettonica e per i tesori e le collezioni di libri che custodisce. L’aspetto più interessante del complesso monastico è rappresentato dalla serie di affreschi che ricoprono interamente il monastero, la chiese e l’ossario. È considerato per importanza, il secondo monastero della Bulgaria. Visiteremo in particolare anche il refettorio del monastero. Ritorno a Plovdiv. Cena in ristorante tradizionale con spettacolo folcloristico. Pernottamento in hotel.

7° giorno - Giovedì 30 Aprile 2020 
KAZANLAK – SHIPKA – ETARA – VELIKO TARNOVO

Dopo la prima colazione, proseguimento verso KAZANLAK – la capitale della Valle delle Rose. Visita della Tomba Tracia di Kazanla, un monumento protetto dall’Unesco come patrimonio mondiale dell’umanità. Al termine della visita, partenza attraverso i Monti Balcani con prima sosta a Shipka per visitare la Chiesa Commemorativa della Natività situata in mezzo al verde della Stara Planina. Costruita nel secolo XIX, si presenta nello stile delle chiese di Mosca del secolo XVII. Visita del villaggio-museo all'aperto Etaracon spettacolo del “Rito Matrimoniale”. Il matrimonio è un antico rito bulgaro, che regola i rapporti tra la nuova coppia e gli altri due gruppi famigliari. È caratterizzato da un'atmosfera di festa creata da una grande varietà di canti rituali e danze. Il matrimonio tradizionale bulgaro è vitale e ricco di attività rituali che hanno lo scopo di assicurare la felicità, la fertilità e la stabilità della giovane coppia. Nel contesto di questo ritualismo ci sono moltissimi elementi spettacolari, che lo avvicinano al dramma popolare e lo trasformano in una esperienza indimenticabile per l’intero villaggio. Nel territorio del museo etnografico all'aperto "Etara” saranno mostrati momenti separati del rituale di nozze, caratteristico della regione di Gabrovo. Una gran varietà di musica e danze illustreranno i vari passaggi del rituale ed i costumi nazionali.Pranzo libero. In serata proseguimento verso VELIKO TARNOVO. Sistemazione in hotel nelle camere riservate. Cena nel ristorante dell'albergo. Dopo cena assisteremo allo straordinarioSpettacolo “Luci e Suoni” di Veliko Tarnovo. Pernottamento in hotel.

8° giorno - Venerdì 01 Maggio 2020 
VELIKO TARNOVO – ARBANASSI – TROYAN – SOFIA

Prima colazione. Visita guidata di Veliko Tarnovo, la capitale medievale della Bulgaria. Vedremo il Monte Tzarevez e la via degli artigiani. Si porrà particolare attenzione alla visita del quartiere Assenova Mahalà dove si può ammirare la Chiesa di S.Pietro e Paolo. Visiteremo inoltre il villaggio – museo di Arbanassi che ospitava le famiglie borghesi di Veliko Tarnovo. Qui ammireremo la medioevale Chiesa della Natività, famosa per gli splendidi interni interamente affrescati, e la casa-museo Kostanzaliev. Questo grande edificio venne costruito nel secolo XVIII da un ricco mercante turco della zona. Pranzo libero. Nel pomeriggio partenza per visitare il Monastero di Troyan risalente al XVI° sec. d.C, famoso soprattutto per le opere del grande pittore bulgaro Zahari Zograf. Importantissimo centro politico e culturale della Rinascita, ospitò uno dei comitati rivoluzionari dell’eroe nazionale Vasil Levski. Al termine partenza in direzione di Sofia. Sistemazione in hotel nelle camere riservate. Cena in ristorante tradizionale con musica dal vivo. Pernottamento in hotel.

9° giorno - Sabato 02 Maggio 2020 
SOFIA – ZAGABRIA

Dopo la prima colazione, sistemazione in pullman e partenza per la Croazia. Pranzo libero lungo il percorso. Arrivo in serata a ZAGABRIA, la capitale della Croazia, maggiore centro economico-commerciale del paese, oltre che importantissimo centro artistico e culturale. All’arrivo sistemazione in hotel nelle camere riservate. Cena e pernottamento in hotel.

10° giorno - Domenica 03 Maggio 2020 
ZAGABRIA – Reggio Emilia e/o Parma

Prima colazione. Visita guidata della città, la cui caratteristica principale è la presenza di edifici dall'architettura classica mitteleuropea. Situata tra le pendici meridionali della Medvenica e il fiume Sava, la città è divisa in due parti: la Città Bassa dai severi palazzi di stile neoclassico e di secessione e la Città Alta, la parte più antica di Zagabria d’impronta barocca ma con strette e suggestive stradine di impianto medievale e passeggiate panoramiche ricavate nelle antiche mura. Tra i monumenti di maggiore rilievo c'è da segnalare il duomo gotico del 1275 dedicato a Santo Stefano con due guglie gemelle alte 105 metri. Una delle vie più belle della Vecchia Zagabria è la Demetrova occupata da solenni palazzi neoclassici e raccolti e curati giardini. La città è inoltre ricca di locali alla moda e di passeggiate, fra cui la più famosa è quella di Tkalciceva, che sorge sul letto coperto del torrente Medvescak. Nella città bassa il posto più animato è Piazza Preradovica dove si tiene il mercato dei fiori e, con il bel tempo si esibiscono artisti di strada e gruppi musicali. La città ospita l’Università, il Teatro Nazionale, l'Accademia delle Scienze e delle Arti, palazzi barocchi, neoclassici ed ampi giardini. Al termine della visita sistemazione in pullman e partenza per l’Italia. Pranzo libero lungo il percorso. Arrivo previsto in tarda serata. 

 

La quota di partecipazione di Euro 1.340,00 per Associati CNA, CNA Pensionati e Dipendenti e di Euro 1.480,00 per i NON Socicomprende:

Viaggio in confortevole pullman Gran Turismo dotato dei più moderni comfort e sistemi di sicurezza; sistemazione in Hotels 3***/4****Stelle, in camere doppie con servizi privati; trattamento di Mezza Pensionecomprensiva dalle cene e delle prime colazioni a buffet, cena con spettacolo folcloristico a Sofia; Spettacolo “Luci e suoni” a Veliko Tarnovo, Spettacolo “Nestinari”,Visita e programma folcloristico ad Etara, Ingressi nei siti previsti; Servizio Guida per la visita di tutte le città; Assistente d’Agenzia per tutta la durata del tour; Assicurazione Medico/Bagaglio; tasse e percentuali di servizio.

La quota non comprende le bevande a pasto.     

Supplemento camera singola € 295,00

E’ possibile stipulare l’assicurazione annullamento base pari al 4,8% dell’importo oppure la cancellation top pari al 6,5% dell’importo che prevede la copertura della penale anche per atti terroristici o riacutizzarsi di malattie pregresse e croniche.

Il viaggio si effettuerà con un minimo di 20 iscritti. Partenza da Parma garantita con un minimo di 6 partecipanti.


Prenotazioni: entro il 6 marzo 2020 

Per info:
CNA Pensionati Reggio Emilia: ELENA e ROBERTO Tel. 0522-283748 e-mail: elena.bonacini@cnare.it
CNA Pensionati Parma: CARMEN CANTARELLI Cell. 340-3461848 e-mail: ccantarelli@cnaparma.it 

Evento organizzato da CNA Pensionati Reggio Emilia e Parma
Organizzazione tecnica a cura di: Agenzia Viaggi Fontana nel Mondo